Leasing immobiliare

leasing immobiliareSi sente parlare spesso di leasing immobiliare ma di cosa si tratta? Innanzitutto bisogna dire che permette di acquistare la prima casa a rate proprio come accade con un’automobile, avendo il diritto di riscatto al termine del finanziamento ed anche maxi sconti fiscali per i più giovani.

Si tratta di una formula prevista dal leasing immobiliare abitativo, con un finanziamento specifico dedicato solo a chi percepisce redditi che non superano i 55.000 euro, una novità che viene introdotta dall’attuale Legge di stabilità.

Cosa consente il leasing immobiliare

E’ un prodotto che è caratterizzato da molta flessibilità rispetto i mutui, che si aggiunge alle altre alternative formule di acquisto. La sostanziale differenza potrebbe essere rappresentata dalle detrazioni Irpef, più alte rispetto quelle in previsione per i mutui.

Il leasing immobiliare abitativo è un prodotto dedicato per usufruire della agevolazioni per l’acquisto della prima casa. Il contratto è possibile stipularlo soltanto dalle banche e società di leasing che prendono l’impegno di acquistare, oppure far costruire, l’immobile per conto del cliente. La proprietà resta dunque, al finanziatore, invece il cliente acquista il diritto di usare l’appartamento versando una rata di accesso e pagando canoni mensili. Il finanziamento è caratterizzato da un tasso di interesse annuo e da canoni calcolati a seconda del prezzo di acquisto e della durata contrattuale.

Riscatto dell’immobile

A scadenza del contratto, il cliente potrebbe riscattare l’appartamento mediante pagamento di una rata finale stabilita alla stipula del contratto.

Qualora cambiasse idea, invece, ha la possibilità di lasciare l’appartamento senza alcuna penalizzazione, ed èpossibile anche l’inserimento di una clausola che ha in previsione la facoltà di poter lasciare l’immobile anticipatamente, nel momento cambiassero le esigenze familiari oppure ci si deve trasferire per lavoro, trovando così un altro inquilino che subentra fino alla scadenza del contratto.

Una manovra quindi, che può incentivare ad acquistare la prima casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *